mercoledì 13 agosto 2008

Come procedono le vacanze?

Ieri, lunedì 11 agosto 2008.

Ore 17.30
Sistemo i cuscini sul divano, mi dirigo alla libreria (più precisamente alla pigna dei libri da leggere) e prendo "La pazienza del ragno" di Camilleri. Perchè ho avuto voglia di leggere questo libro dalle ultime 50 pagine del precedente. Nonostante fosse uno splendido Bradbury.
Comincio a leggere.

Ore 19.30
Telefonata di mia madre. Venti minuti al massimo.
Torno a leggere.

Ore 21.00
Preparo la cena, mangio. Il tutto occupa un'ora. Un'ora e mezza al massimo.
Torno a leggere.

Ore 02.30 (è già martedì 12 agosto)
Ho finito il libro.
Non mi era mai successo. Caspita.
Complimenti a Camilleri. Complimenti a Luca Zingaretti, perchè secondo me pensare a lui rende comunque la lettura ulteriormente più piacevole.
Adesso però chi rimette a posto la mia cervicale, completamente distrutta?