domenica 17 febbraio 2008

Si può fare!

Eccoci qua.
La campagna elettorale è ufficilamente iniziata.
I candidati erano già alle griglie di partenza ed ora sono partiti.
La noia per i dibattiti politici e la disillusione non si sono ancora totalmente impadroniti di me e riesco a mantere una certa curiosità per quello che succede e succederà.

Sarà deformazione professionale, non so, ma le prime cose che catturano la mia attenzione sono gli slogan.

Ed ecco che parte il pullman di Veltroni e del Partito Democratico.
Slogan: "SI PUO' FARE"




A me ricorda qualcosa... E a voi?

lunedì 4 febbraio 2008

Evviva il Moige!

A volte non ci si rende conto. A volte si rimandano le cose migliori, quelle che ti possono dare più gioia, solo perchè si è troppo occupati in questioni di nessuna importanza. Ed è così che un giorno all'improvviso ti accorgi di tutto quello che ti sei perso...

Così eccomi qua. Ho rimandato per troppo tempo di visitare con particolare attenzione il sito del Moige. Sarò molto sincera. Sul Movimento Italiano Genitori penso le peggiori cose possibili. Così l'ho detto e su questo sono a posto.

Ma sul loro sito ci sono davvero delle chicche da collezione, che mi riprometto di postare prontamente nei prossimi giorni.

Per adesso, giusto per scaldarci un po', vi segnalo questa campagna: "PROMUOVI LA FAMIGLIA. FIRMA A FAVORE DEL QUOZIENTE FAMILIARE".
Aspetto solo di poter firmare a favore del Quoziente Intellettivo. Che non sarebbe mica male.

domenica 3 febbraio 2008

venerdì 1 febbraio 2008

Pino dei Palazzi

Pino dei Palazzi era già il mio mito, con questa sua performance mi ha conquistato.
Sì perchè io di nome faccio Rosanna.
E provate a pensare ad una bambina che si chiama Rosanna e che viene portata a messa ogni domenica.
Intorno ai 5 anni mi sono convinta che quando in chiesa tutti cantavano "Osanna", stessero in realtà dicendo il mio nome.
Vabbè, non pensavo proprio il mio, ma mi dicevo che chissà, magari qualche Santa che si chiamava come me o qualcosa di simile.
Vedo con piacere che Pino dei Palazzi è arrivato alla mia stessa conclusione.


All'ufficio postale

Cliente: "Buona sera, io vorrei fare una Carta Poste Pay"
Impiegata: "Ok, ho bisogno dei suoi documenti e del codice fiscale."
Cliente: "Il codice fiscale va bene se lo so a memoria?"
Impiegata: "No, devo fare la fotocopia della tessera."
Cliente: "Ah, non ce l'ho. Si è rotta nel '79."

Io pensavo di avere dei tempi lunghi...

Bramante 00

Lui: "Oggi tornando a casa sono entrato per caso in una chiesa del centro... bellissima, con uno splendido pulpito del Bramante.."

Lei: "Ah bene. Ma Bramante cos'è? Una farina?"

Nota a margine. Ma perchè un pulpito dovrebbe essere fatto di farina?


--- Nota aggiunta il 18 luglio 2008----

Figlio di Lei: "Vabbè ma alla fine sei sicura che la farina Bramante non esista? Magari c'è... del resto c'è lo zafferano leprotto!"